The Old Republic - Legions

La missione

Anno 3973 B.B.Y.

La presenza di Mandalore the Ultimate a capo dei mandaloriani si fa sentire. Ormai le file dei guerrieri nomadi si sono ingrossate, reclutando membri di ogni specie.

Le prime schermaglie contro i pianeti più esterni della Repubblica sono già iniziate.
Il pianeta Althir, dopo aver valorosamente combattuto ha subito la conquista da parte dei Nuovi Crociati Mandaloriani guidati da Canderous Ordo nel 3976 B.B.Y.

Mandalore the Ultimate sta preparando un nuovo attacco, ma la Repubblica non è stata in grado di capire dove possa essere mirato.
I migliori strateghi militari al servizio del governo lavorano giorno e notte per tentare di prevedere i movimenti e le strategie che Mandalore intende utilizzare.

La Repubblica ritiene che in questo momento i mandaloriani non rappresentino il problema più grave. La maggior parte delle figure di rilievo all'interno della Repubblica ritiene di primaria importanza riuscire a portare di nuovo equilibrio nella fragile economia, ma non tutti condividono questo pensiero.

Dietro autorizzazione di alcuni senatori influenti sono state formate delle squadre di ricognizione segrete, con l'obbiettivo di indagare sui movimenti dei mandaloriani e se possibile usare tali informazioni per convincere il resto della Repubblica ed il Consiglio Jedi ad intervenire.

Le squadre saranno composte da individui difficilmente collegabili fra loro, in modo che non destino sospetti. Saranno assegnate a quelli che sono stati definiti "obbiettivi sensibili" dell'Orlo Esterno.

In questi obbiettivi rientrano i seguenti pianeti:

  1. [RISERVATO]
  2. Cathar
  3. [RISERVATO]

Ogni squadra avrà l'obbiettivo di raccogliere informazioni restando in disparte. Qualsiasi tipo di intervento potrebbe portare alla luce il coinvolgimento diretto del Senato, con conseguenze disastrose per l'ordine pubblico e la fragile struttura politica su cui poggia la Repubblica in questo periodo.

Comments

donniepask donniepask

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.